Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome

Come gestire al meglio il personale della tua Agenzia Immobiliare

Come agenti immobiliari siamo finalmente riusciti ad aprire la nostra prima agenzia. E’ una grandissima soddisfazione quella di vedere la nostra attività avviata, i nostri nuovi collaboratori entusiasti, il nostro ufficio completo e ben arredato.

Ecco, il momento migliore e più impegnativo inizia adesso.

Al di là delle problematiche a livello pubblicitario e di comunicazione aziendale, uno degli aspetti più importanti è quello legato alla gestione dell’attività e soprattutto dei propri dipendenti.

Non è di certo un aspetto da trascurare, per cui in questo articolo cerchiamo di capire come deve essere impostata al meglio la gestione del personale in un’agenzia immobiliare.

Ci sono in particolare due aspetti che devono essere messi in evidenza: l’importanza di adottare un approccio sistemico nei confronti delle attività da svolgere, e il valore aggiunto creato dagli stessi collaboratori.

Perché serve un approccio sistemico?

Per garantire un servizio eccellente al nostro cliente, per semplificare e organizzare tutte le attività principali, e per garantire la continuità dell’attività una volta che dovrà essere venduta, il metodo sistemico è la soluzione migliore.

Un’agenzia si compone di una struttura fisica e una componente umana: la prima è rappresentata dal l’ufficio fisico, dall’arredamento e dall’insegna. La seconda invece si compone dei collaboratori che devono portare avanti i valori, le idee e le metodologie predisposte dal franchisor e dal titolare dell’agenzia.

Chiaramente ognuno di noi lavora meglio quando l’ambiente risulta stimolante e confortevole: è importante che si crei la giusta atmosfera tra colleghi e titolare, ma non possiamo considerarla l’unica componente importante dell’azienda.

Per garantire il successo e la crescita dell’agenzia, bisogna predisporre un approccio metodico ad ogni attività che deve essere svolta. Ci sono in particolare due sistemi base su cui dobbiamo fare leva: da un lato abbiamo il sistema Attività, mentre dall’altro abbiamo il sistema Tempo.

Ogni realtà aziendale deve riuscire a definire il proprio sistema in modo personalizzato, tenendo conto dei processi produttivi e delle risorse a disposizione. Ma avere un quadro chiaro di quali sono i sistemi principali entro i quali includere ogni specifica attività, ci permette di creare uno schema base dove inserire ogni singolo processo e attività da assegnare ad ogni componente aziendale.

I collaboratori devono quindi imparare a seguire questo schema preciso, perché soltanto in questo modo il titolare avrà la certezza che l’agenzia sia in grado di lavorare da sola, senza la sua supervisione diretta. In fondo, un imprenditore si assume le responsabilità della sua attività, ma se è in grado di averne il pieno controllo, il rischio d’impresa si riduce enormemente.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome

Ecco che così si crea un Valore Aggiunto aziendale che vivrà e crescerà nel tempo, fino al momento della vendita dell’agenzia.

Impara a rendere autonoma la tua attività: questo è l’obiettivo primario di un bravo imprenditore.

L’importanza dei collaboratori in agenzia

Non è soltanto l’organizzazione delle attività che rende funzionale un’agenzia, ma anche e soprattutto il comportamento di ogni singolo dipendente nei confronti del titolare e dei clienti.

La capacità di entrare in empatia con il cliente finale, l’importanza di un semplice sorriso, la cordialità nei confronti di chiunque varchi la soglia dell’agenzia, sono elementi che non possono essere tralasciati.

Per questo serve che venga fatta una costante attività formativa dei dipendenti, per consolidare comportamenti efficaci già espressi in fase di reclutamento del personale.

Inoltre, indire delle frequenti riunioni interne all’azienda aiuta a creare una sinergia gli uni con gli altri e garantisce un’atmosfera rilassata durante gli orari d’ufficio.

In fondo, i collaboratori sono il cuore pulsante dell’agenzia, sono ciò che la rende viva e operativa, devono per questo sapere come comportarsi, quali informazioni dare al cliente, esprimere in ogni momento un senso di felicità e appagamento.

Questi sono semplici consigli, ma che possono davvero fare la differenza tra un’agenzia di valore e una che invece trascura gli aspetti più importanti.

Il nostro obiettivo come franchising immobiliare è quello di affiancare l’imprenditore nel suo percorso di crescita professionale, aiutandolo ad avviare correttamente la propria agenzia, ma soprattutto aiutandolo nell’organizzazione delle attività e del personale.

Nulla può essere lasciato al caso, e noi di Affitta Presto ci teniamo molto ad ogni singolo collaboratore, investendo tempo e risorse nella sua continua formazione e specializzazione. Puoi entrare anche tu a far parte del nostro gruppo, contattaci!

6 responses on “Come gestire al meglio il personale della tua Agenzia Immobiliare

  1. Stefano Tronca

    Sono d’accordo. Nel nostro ufficio si investe molto nel personale, mediante corsi di aggiornamento, di vendite, di comunicazione, ecc…

    Alla fine la nostra attività è fatta di persone; prima di vendere i nostri immobili, dobbiamo vendere noi stessi per creare un legame di fiducia con il cliente.

    Se noi siamo preparati per rendere al massimo, tutto è più semplice.

    A presto,

    Stefano

    1. Affitta Presto

      Ciao Stefano, grazie mille del tuo contributo. Sì, concordiamo al 100% con noi ed è questo il messaggio “intrinseco” del nostro articolo. Alla prossima!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>