Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Gestim Gestionale Immobiliare: perché ci affidiamo a loro?

gestionale immobiliare consigliato

Perché affidarsi ad un buon software per la gestione della propria agenzia immobiliare? Come abbiamo più volte sottolineato nel nostro blog, utilizzare un gestionale per organizzare il proprio lavoro è un modo molto efficace per risparmiare tempo e denaro.

Avere un supporto informatico permette di automatizzare quella parte di lavoro noiosa e ripetitiva, andando a liberarci del tempo da dedicare per altre attività e permettendoci anche di migliorare la qualità del lavoro svolto.

Vediamo quindi quali sono gli elementi indispensabili per un buon gestionale, analizzando anche il programma che noi di Affittapresto utilizziamo efficacemente da tempo: Gestim Gestione Immobliare.

Quali elementi deve avere un gestionale immobiliare?

Come avevamo già trattato in una precedente analisi su come scegliere il gestionale perfetto, ci sono almeno 5 caratteristiche che un gestionale deve avere per riuscire a fornire un supporto base a qualsiasi agenzia:

1) In primo luogo, un gestionale immobiliare deve dare la possibilità all’agenzia di coordinare in modo completo tutto il portafoglio immobili e clienti. Se da un lato vedremo quindi tutti gli annunci degli immobili disponibili in un dato giorno, dall’altro vedremo la lista dei clienti dell’agenzia, con un incrocio di dati in grado di farci risparmiare tempo e denaro.

2) Possibilità di accedere a suddetti dati da qualsiasi postazione: un buon gestionale immobiliare deve permettervi di lavorare da qualsiasi postazione, soprattutto al giorno d’oggi, dove la comunicazione avviene in tempo reale grazie a internet. Dati disponibili dappertutto ed in ogni momento.

3) Possibilità di pubblicare gli annunci sui principali portali immobiliari. Questo permetterà di avere una visibilità maggiore e capillare sul web per i tuoi annunci, aumentando il numero di visualizzazioni e richieste da parte di nuovi potenziali clienti.

4) Calendario e agenda sono elementi essenziali nell’organizzazione dell’agenzia immobiliare, per questo motivo un gestionale competente prevede la possibilità di avere sempre a portata di mano un planning dettagliato di visite, eventi, appuntamenti e telefonate.

5) Backup dei dati costante! Quanto sono importanti i dati che inseriamo quotidianamente? Assicuratevi che il gestionale immobiliare scelto abbia una funzionalità di backup incluso nel prezzo finale, ne va della longevità della vostra agenzia.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Gestim Gestione Immobiliare: di cosa si tratta?

Diciamocelo: in internet è possibile trovare una miriade di programmi per la gestione immobiliare; molti di questi si spacciano come gratuiti (e vi raccomandiamo di starci alla larga, come avevamo ben spiegato in questo articolo!), altri potrebbero rivelarsi uno spreco di soldi e tempo.

Quello che ci sentiamo di raccomandare è quello che noi di Affittapresto utilizziamo efficacemente da anni: Gestim.

Questo gestionale immobiliare dispone di numerose funzioni che permettono una gestione ottimale di tutti gli immobili, dei clienti, delle richieste nonché altre funzioni utili a svolgere le operazioni quotidiane e la promozione pubblicitaria degli immobili.

Il software è aggiornato costantemente e nuove funzioni vengono periodicamente integrate basandosi principalmente sul feedback dei clienti. Vi riportiamo quindi un elenco delle principali funzionalità offerte da Gestim:

1. Gestione anagrafiche:

E’ possibile gestire tutte le tipologie di anagrafiche e i relativi dati associati, le attività, la modulistica e contattarle rapidamente via E-mailSkype o SMS semplicemente con un click! Nell’apposita rubrica è possibile salvare le caratteristiche principali dei nostri clienti, collaboratori, segnalatori e chiunque abbia a che fare con la vostra agenzia.

2. Gestione degli immobili:

E’ possibile gestire infinite categorie di immobili, tutte personalizzabili autonomamente ed abbinabili alle macrocategorie principali, cioè residenziale, commerciale, industriale e terreni. Per tutti gli immobili sono disponibili diversi tipi di status, utilissimi per avere tutte le informazioni che servono e per la creazione di un database completo.

3. Incroci automatici

Gli immobili inseriti vengono incrociati automaticamente con le richieste dei clienti e viceversa. Incroci e ricerche manuali sono sempre a disposizione, rapidi e semplicissimi da usare.
Nel gestionale immobiliare esistono due tipi di incroci che possono essere configurati dall’utente in base alle proprie necessità:

  • Incrocio base: effettua l’incrocio tra la richiesta del cliente e il portafoglio immobili, basandosi su pochi campi definiti dall’utente, al fine di fornire il maggior numero di risultati possibili.
  • Incrocio esteso: se i risultati ottenuti tramite l’incrocio base sono troppo numerosi, magari a causa di una richiesta troppo generica, è possibili applicare l’incrocio esteso che restringerà la rosa delle possibilità.

E voi, che software usate? Se volete maggiori informazioni o consigli riguardo al nostro gestionale immobiliare non esitate a contattarci: siamo sempre disponibili a rispondere a tutte le vostre domande!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>