Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Imprenditoria e famiglia: l’importanza del sostegno reciproco

sostegno famiglia

Decidere di mettersi in proprio non è una scelta facile al giorno d’oggi. La crisi che ha attanagliato il mondo del lavoro non ha lasciato scampo a nessuno, e molti dei nuovi imprenditori vengono visti come dei pazzi a voler avviare un’attività partendo da zero, in un momento storico come quello che sta vivendo il nostro paese.

Eppure in tanti decidono di correre il rischio, di fare il passo che darà una svolta alla propria vita. Perchè diciamolo, diventare imprenditori di se stessi non è una decisione che va presa alla leggera, ma ad un certo punto, chi ha avuto questo desiderio per molto tempo, inizia ad avvertirlo proprio come una necessità.

Diventare imprenditore o imprenditrice nel settore immobiliare ha numerosi pro e numerosi contro, che vanno dalla burocrazia per avviare l’azienda, alla gestione della fase iniziale, ma soprattutto, al saper conciliare famiglia e lavoro. Per chi si mette in proprio riuscire a gestire imprenditoria e famiglia può risultare molto difficile, soprattutto all’inizio quando ancora si sta strutturando la propria carriera imprenditoriale.

Come si fa quindi ad affrontare un momento così delicato come la nascita di un’agenzia immobiliare senza intaccare l’equilibrio della famiglia?

Il sostegno del partner è fondamentale

Nel momento in cui viene presa la decisione di intraprendere una carriera nell’ immobiliare bisogna necessariamente fare i conti con il partner: se sarà favorevole o contrario farà la differenza anche sul vostro futuro imprenditoriale.

Nonostante abbiate deciso di non coinvolgere il partner nella gestione della vostra attività, la sua approvazione ed il suo sostegno sono fondamentali per la buona riuscita dell’impresa. Avere accanto un marito o una moglie pronti ad appoggiare le nostre scelte, seppur rischiose, è di vitale importanza per avviare un nuovo progetto come quello di mettersi in proprio.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Proviamo però a guardare la situazione dal punto di vista opposto, cioè da quello del compagno di un aspirante imprenditore: l’idea di non poter più condividere certi momenti in famiglia può spaventare molto, soprattutto quando si hanno dei figli, magari piccoli o che vanno ancora a scuola. Pensare di dover rinunciare all’aiuto e alla presenza del partner in casa può essere vissuto come motivo di disagio se non di difficoltà vera e propria.

Ma la famiglia oltre che una fonte di vincoli, doveri e impegni, può partecipare al percorso imprenditoriale sotto forma di supporto e di risorsa, portando un contributo non solo economico e relazionale, ma anche psicologico, per affrontare insieme i momenti di difficoltà, perchè si sa, avviare un’attività è un percorso ad ostacoli, fatto di alti ma anche di bassi, che vanno gestiti con tutta la tenacia e l’aiuto possibile.

Bisogna scostarsi dall’idea che lavoro e famiglia sono inconciliabili, soprattutto quando si parla di imprenditoria femminile, dove nel 2018 gli imprenditori sono sempre più spesso donne e madri. Insomma avere l’appoggio della famiglia ma soprattutto del partner è fondamentale anche per compiere certe scelte e prendere decisioni importanti per il futuro della propria attività. Trovare un equilibrio fra le parti può diventare molto stressante, ma con il sostengo delle persone amate si possono superare anche i momenti più bui.

Il franchising immobiliare ti aiuta a gestire l’equilibrio fra imprenditoria e famiglia

Soprattutto quando il progetto è in fase germinale e non è ancora stato avviato avere il proprio partner accanto è fondamentale. Come si fa però a conciliare tutto senza togliere niente a nessuno, per non trovarsi a dover scegliere fra lavoro e famiglia?

Il franchising offre dei grandi vantaggi soprattutto a livello economico per avviare un’agenzia immobiliare, ma non solo. I brevi tempi di avviamento permettono di ridimensionare quella fase in cui si è sommersi dalla burocrazia e il Break Even Point può essere raggiunto in tempi record.

Se il tuo sogno è quello di aprire un’agenzia immobiliare e diventare capo di te stesso non rinunciare per timore di fallire o di non riuscire a conciliare imprenditoria e famiglia. Ricorda che con il sostegno prezioso dei tuoi cari riuscirai a trovare il sistema per gestire tutto al meglio.

E il tuo partner sostiene i tuoi desideri imprenditoriali?

Contattaci per maggiori informazioni sul sistema in franchising Affitta Presto oppure compila il form sottostante per condividere la tua esperienza.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>