Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Quanto costa un gestionale immobiliare per franchising?

Quanto cosa un gestionale immobiliare?

Uno degli strumenti operativi più importanti per l’organizzazione del lavoro all’interno di un agenzia immobiliare è sicuramente il software per la gestione informatica della propria attività: il cosiddetto gestionale immobiliare appunto!

Nel corso dei vari articoli del nostro blog abbiamo dedicato più di qualche intervento sullo scegliere il gestionale più adatto alle proprie esigenze, dando anche qualche consiglio su quale rivolgersi. Andiamo quindi a ricapitolare i punti più importanti da tenere in considerazione nella scelta del proprio gestionale, per poi analizzare le fasce di prezzo ideali dove trovare i prodotti più validi.

Come scegliere il gestionale immobiliare giusto?

Per scegliere il software gestionale che meglio risponde alle proprie esigenze bisogna procedere con un’attenta valutazione che, come avevamo spiegato nel dettaglio nel nostro articolo dedicato alla scelta del gestionale immobiliare perfetto, viene divisa nei seguenti 6 parametri:

  1. Coordinamento.
    I dati a nostra disposizione dovranno essere coordinati in maniera completa, andando ad incrociare perfettamente il nostro portafoglio immobili e il nostro portafoglio clienti. In altre parole, se da un lato vedremo tutti gli annunci degli immobili disponibili in un dato giorno, dall’altro vedremo la lista dei clienti dell’agenzia, con un database completo ed aggiornato giorno per giorno.
  2. Accessibilità.
    Il suddetto database deve essere raggiungibile e accessibile da qualsiasi postazione, anche al di fuori del nostro ufficio. Al giorno d’oggi, in un mondo dove la comunicazione avviene in tempo reale, è opportuno che il nostro gestionale sia in grado di sfruttare appieno il potenziale di internet e ci dia la possibilità di accedere ai nostri dati in qualsiasi momento.
  3. Diffusione.
    Oltre all’accessibilità, il software gestionale dovrà avere anche una buona integrazione con i principali portali immobiliari; avere una buona visibilità e capillarità per i propri annunci è fondamentale per affermare il proprio brand ed aumentare le richieste da parte di nuovi potenziali clienti.
  4. Calendario e agenda.
    Questi sono due elementi essenziali nell’organizzazione dell’agenzia immobiliare, per questo motivo un gestionale competente prevede la possibilità di avere sempre a portata di mano un planning dettagliato di visite, eventi, appuntamenti e telefonate.
  5. Backup dei dati costante.
    Quanto sono importanti i dati che inseriamo quotidianamente? Poter avere i propri dati al sicuro in ogni momento vi mette al riparo da qualsiasi imprevisto, e vi permette di recuperare il vostro lavoro senza dover ricominciare da capo. La frequenza del backup deve essere alta: noi consigliamo almeno una volta al giorno,  in modo tale che il lavoro della giornata sia messo costantemente al sicuro.
  6. Fatturazione elettronica.
    L’agenzia immobiliare non si discosta per nulla da una qualsiasi attività commerciale; dovranno quindi essere rispettate le leggi in vigore previste per emissione e ricezione fattura, oltre al tema della conservazione a norma.

Gestionale gratuito: perché non sceglierlo!

Navigando online vi sarà capitato più volte di imbattervi in offerte di software gestionale gratuito; molto probabilmente nella descrizione del prodotto vengono menzionate funzionalità incredibili, con promesse di prestazioni fenomenali.

In un nostro precedente articolo avevamo analizzato i rischi che si corrono ad utilizzare un gestionale gratuito, e ve li riproponiamo brevemente qui sotto:

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy
  • L’insidioso freemium: è una parola che unisce la parola free (cioè gratis) e premium (cioè a pagamento). Ci sono moltissimi programmi che funzionano in questo modo, offrendo cioè una parte del servizio gratuitamente e il servizio completo invece dietro compenso, a volte anche in forma di abbonamento mensile o annuale. La parte gratuita quindi è molto limitata, o a livello di servizio o a livello di tempistiche.
  • Essere lasciati soli a sé stessi: la totale mancanza di assistenza è un rischio molto alto perché può succedere che ci sia un qualsiasi tipo di problema con il programma che non sarete in grado di risolvere. Bloccare il lavoro di un’intera agenzia per colpa di un problemino informatico non è proprio il massimo, ed è fondamentale che ci sia il supporto tecnico sia dalla distanza che, all’occorrenza, in ufficio.
  • Download di virus: è già capitato molte volte che alcuni agenti si siano trovati a dover formattare il proprio computer o addirittura a doverlo cambiare completamente. In internet si nascondono moltissimi siti poco sicuri, i cosiddetti scam: delle vere e proprie trappole per installare dei virus che cancellano o condividono segretamente i vostri dati all’esterno.

I prodotti a pagamento sono sicuramente da preferire in questo caso, in modo da correre meno rischi possibile. Certo, pagare non è una garanzia di ottimo funzionamento, ma fortunatamente in questo ambito non ci sono dei casi particolarmente distaccati dalla massima “chi più spende meno spende”.

Tenendo sempre presente i 6 parametri elencati in precedenza, è possibile trovare un gestionale immobiliare nella fascia che va dai 100€ ai 1000€ all’anno; ovviamente molto dipende dalle proprie esigenze, dal volume di lavoro da gestire e dal tipo di contratto che si vuole sottoscrivere, con possibilità di sconto in caso di sottoscrizioni pluriennali.

La scelta di Affitta Presto: Gestim

Il gestionale immobiliare che ci sentiamo di raccomandare è quello che noi di Affittapresto utilizziamo efficacemente da anni: Gestim.

Questo gestionale immobiliare dispone di numerose funzioni che permettono una gestione ottimale di tutti gli immobili, dei clienti, delle richieste e di tutte le funzioni utili a svolgere le operazioni quotidiane, come ad esempio la promozione pubblicitaria degli immobili.

Il software è aggiornato costantemente e nuove funzioni vengono periodicamente integrate basandosi principalmente sul feedback dei clienti. Vi riportiamo quindi un elenco delle principali funzionalità offerte da Gestim:

  1. Gestione anagrafiche: è possibile gestire tutte le tipologie di anagrafiche e i relativi dati associati, le attività e la modulistica. I clienti possono essere contattati rapidamente via E-mailSkype o SMS semplicemente con un click! Nell’apposita rubrica è possibile salvare le caratteristiche principali dei clienti, collaboratori, segnalatori e chiunque abbia a che fare con la vostra agenzia.
  2. Gestione degli immobili: è possibile gestire infinite categorie di immobili, tutte personalizzabili autonomamente ed abbinabili alle macrocategorie principali: residenziale, commerciale, industriale e terreni. Per tutti gli immobili sono disponibili diversi tipi di status, utilissimi per avere tutte le informazioni che servono e per la creazione di un database completo.
  3. Incroci automatici: gli immobili inseriti vengono incrociati automaticamente con le richieste dei clienti e viceversa. Incroci e ricerche manuali sono sempre a disposizione, rapidi e semplicissimi da usare. Nel gestionale immobiliare esistono due tipi di incroci che possono essere configurati dall’utente in base alle proprie necessità:
    • Incrocio base: effettua l’incrocio tra la richiesta del cliente e il portafoglio immobili, basandosi su pochi campi definiti dall’utente, al fine di fornire il maggior numero di risultati possibili.
    • Incrocio esteso: se i risultati ottenuti tramite l’incrocio base sono troppo numerosi, magari a causa di una richiesta troppo generica, è possibili applicare l’incrocio esteso che restringerà la rosa delle possibilità.

Vuoi ricevere qualche altro consiglio utile per la scelta del tuo gestionale immobiliare? Contattaci senza impegno cliccando qui: saremo ben lieti di approfondire ulteriormente questo tema, rispondendo alle eventuali domande che vorrai porci!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>