Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Perché usare Bot e assistenti virtuali in un’agenzia immobiliare?

bot-assistente-virtuale

Con lo svilupparsi della tecnologia e con l’utilizzo sempre più intensivo di internet per le esigenze più disparate, stiamo andando verso un futuro sempre più virtuale e connesso. All’interno di questo grande mondo digitale tutte le professioni stanno subendo dei cambiamenti, in alcuni settori più marcati e in altri meno.

Tra le tecnologie che stanno registrando un incremento più consistente troviamo senza dubbio l’intelligenza artificiale, declinata all’utilizzo di bot che possono semplificare il lavoro di moltissimi professionisti. Ma di cosa si tratta?

In questo articolo vogliamo analizzare questo importante strumento, la cui diffusione sta inevitabilmente mutando il modo di approcciarsi ai clienti e la gestione delle proprie customer relationships.

Che cosa sono i bot?

Cerchiamo di fare subito chiarezza: con bot si intendono quei programmi informatici che possono essere utilizzati per effettuare delle operazioni ripetute. Niente a che fare quindi con i robot delle fabbriche o quei cyborg umanoidi che ogni tanto si vedono in televisione, anche se il principio di funzionamento è lo stesso: hanno il compito di alleggerire il lavoro degli umani, occupandosi di quei processi più semplici e ripetitivi.

Nel caso dei bot si usa spesso il sinonimo di assistente virtuale perché è proprio quello il loro scopo: rispondono alle domande più frequenti con delle risposte preimpostate, effettuano ricerche in maniera automatica, ed altre funzioni di cui parleremo qui sotto. Insomma, l’uso dei bot è un modo per risparmiare tempo e fatica, alleggerendo così il lavoro dell’agente immobiliare.

Ma quindi, tutti i bot sono uguali? Certo che no. Ne esistono di diversi per ogni scopo e piattaforma, che si possono integrare con canali già esistenti (ad esempio messenger e skype) o essere creati su misura per il proprio spazio web; la programmazione in questo caso è fondamentale, ed è quindi necessario rivolgersi ad uno sviluppatore in grado di creare il vostro bot personalizzato.

Che vantaggi possono portare ad un’agenzia immobiliare?

Diciamocelo: nel settore immobiliare l’innovazione tarda ad avanzare. Sono moltissime le agenzie che si affidano ancora alla gestione cartacea, fissano gli appuntamenti solo per via telefonica e guardano con distacco il supporto che la tecnologia può offrire loro.

Essere innovativi dunque può costituire un vantaggio considerevole per la singola agenzia immobiliare e l’utilizzo dei bot può essere il punto di svolta per la creazione di un nuovo tipo di rapporto con la clientela. In che modo?

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

1. Migliorando l’efficienza

L’accelerazione del lavoro che si ricava dall’utilizzo dei bot è considerevole: immaginate un programma che possa scannerizzare tutte le vostre offerte e ordinarle a seconda di parametri ben precisi. A quel punto, la ricerca di immobili da affittare al giusto cliente sarebbe molto più veloce e precisa, senza più correre il rischio di esservi persi delle offerte per strada.

2. Rispondendo ai messaggi

Venite sommersi ogni giorno da mail o messaggi nella vostra chat di supporto? I bot possono offrire un ottimo aiuto sotto questo punto di vista. Si possono impostare delle risposte predefinite alle domande più frequenti, e possono essere attivati automaticamente quando l’utente scrive una parola chiave. Di certo non svuoteranno completamente la cartella di “Posta in arrivo”, ma possono sfoltire i messaggi più comuni e semplici.

3. Avvertendo i compratori

In ottica di una migliore customer relationship, i bot possono notificare automaticamente i compratori o gli affittanti in caso di ribasso dei prezzi o nuove offerte più vantaggiose; da non confondere ovviamente con una newsletter e mantenere sempre adeguata la frequenza di aggiornamenti. Si tratta di un servizio aggiuntivo, non un fastidio per il potenziale cliente.

4. Mantenendo il cliente

Probabilmente la funzione principe dei bot, che possono instaurare delle comunicazioni rapidi ed efficaci con i clienti nel web; la risposta rapida è solo un esempio, ma permette di soddisfare meglio la clientela, spesso soggetta a tempi di risposta troppo lunghi e incline quindi a contattare altri agenti.

Può un bot sostituire un agente?

Veniamo quindi alla questione più importante, e il timore che spesso si presenta con l’avanzare di una determinata tecnologia: riuscirà la macchina a sostituire l’uomo? Risposta breve: no. O per meglio dire, non ancora.

Al momento non esiste un programma informatico in grado di sostituire la professionalità e l’unicità di un agente immobiliare. La maggior parte dei bot si trova ancora in una fase di sviluppo, e funziona solo con degli input ben precisi; la comunicazione umana però è talmente complessa e articolata che è impossibile per una macchina riuscire a tenere testa ad una persona in carne ed ossa.

Ecco perché si parla di facilitazione del lavoro, ma non furto. Il “rapporto” uomo-macchina in questo caso è di interazione, con un vantaggio tangibile ma limitato per il primo. I vantaggi che i bot possono fornire ad un’agenzia immobiliare possono essere sfruttati solo se affiancati da una spiccata professionalità e un’offerta di alta qualità.

Vuoi restare aggiornato sui trend tecnologici nel mercato immobiliare? Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi tutte le notizie per la tua agenzia!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>