Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Le attività quotidiane che un agente immobiliare non può farsi mancare

agente-immobiliare-attività

Al contrario di quanto descrive l’immaginario comune, un agente immobiliare non si limita a vendere e/o affittare case. Questo è il traguardo finale di tutti coloro che svolgono questa professione, ma per arrivarci ci sono una serie di azioni fondamentali che devono servire per rendere ottimali le negoziazioni con compratori, venditori, inquilini e affittuari.

Un buon agente immobiliare deve avere a portata di mano un’agenda per poter gestire tutte le proprie attività. Si tratta di uno strumento molto efficace per poter organizzare la propria routine, che deve essere ben impostata e seguita con rigore.

Un altro strumento utile agli agenti sono le cuffiette per il telefono: sono tante le ore della giornata in cui passerà a chiamare e rispondere. Le cuffie sono uno stratagemma per salvaguardare la propria salute.

Cosa fa un agente immobiliare durante la sua giornata lavorativa? Vediamolo insieme.

L’importanza di creare un network

Fa parte delle attività quotidiane creare attorno a sé un network. Un trucchetto che usano in molti è fare colazione ogni mattina in un bar diverso, così da conoscere e farsi conoscere nella zona. In generale, l’agente immobiliare conosce i posti più frequentati della zona e li sfrutta per poter generare nuovi contatti.

L’obiettivo è quello di diventare il punto di riferimento locale per poter vendere, comprare o affittare. Ben vengano, quindi, i centri benessere, le palestre, gli studi commerciali e, appunto, i bar.

Tutte le persone di una determinata zona possono diventare potenziali clienti in quanto potrebbero decidere da un momento all’altro di voler vendere o acquistare un immobile. Fare networking è un’attività di vitale importanza, perché permette di stringere delle relazioni e quindi di creare contatti.

Questa attività può essere effettuata anche online, sfruttando il potere aggregativo dei social media, a partire da un sito web di proprietà fino ai social network, ma senza trascurare quella offline. È quindi importante munirsi di biglietti da visita e brochure da distribuire e aumentare così le probabilità di arricchire il proprio portafoglio.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Una volta trovate le persone interessate, serve spendere molto tempo a cercare nuovi potenziali proprietari che possano soddisfare le richieste dei clienti. Il flusso dei proprietari è rapido e la lista va aggiornata continuamente. Quel che è disponibile oggi, domani non lo potrebbe essere più!

Proprio per questo l’agente immobiliare passa gran parte del proprio tempo a tenere monitorato il mercato, per valutare correttamente i vari immobili e poter proporre l’offerta più vantaggiosa ai propri clienti. Per poterlo fare, fanno molti sopralluoghi nelle case che devono analizzare. Il controllo consiste anche nel verificare che l’immobile sia in una situazione finanziaria conveniente (come l’assenza di debiti, per esempio).

Un mercato in continua evoluzione richiede un continuo aggiornamento

Essendo un settore in continua evoluzione, l’agente immobiliare deve essere sempre aggiornato per essere padrone del mercato attuale. Per questo deve partecipare a corsi di formazione specialistica o di aggiornamento. Essendo un servizio garantito, chi fa parte di un franchising parte già avvantaggiato. In questo modo potrà rispondere in modo chiaro a tutti i dubbi che clienti, proprietari o affittuari avranno sulle varie tematiche del mondo immobiliare. Tutto deve essere a norma di legge e, perché questo avvenga, le normative devono essere conosciute. L’agente immobiliare sa bene che non deve affidarsi al caso, ma ogni mossa deve essere studiata in modo corretto.

Quando deve proporre un immobile deve, ovviamente, saperlo vendere. Il materiale fotografico diventa fondamentale perché, spesso, dà la prima impressione a un potenziale interessato. Con le nuove tecnologie, deve essere attento ai cambiamenti che possono avvenire nel mondo del web. Ben vengano i portali, i gruppi Facebook e altri strumenti, ma l’importante è saperli utilizzare correttamente. Se gestisce un sito web, per esempio, mettere in pratica qualche tecnica SEO potrebbe essere di aiuto.

Il lavoro dell’agente immobiliare diventa stressante se non si riescono a gestire bene tutte le attività. È importante evitare le situazioni di stress. Saper organizzare in modo ottimale la propria giornata, sapendo gestire le situazioni di pressione, è fondamentale.

E tu, quali altri attività svolgi in quanto agente immobiliare? Faccelo sapere con un commento compilando il form qui sotto.

Se vuoi ricevere altre notizie riguardanti il mercato dell’immobile, consigli e strategie su questo settore iscriviti alla nostra newsletter e continua a seguire questo blog!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>