Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Come affittare la casa vacanze: una guida pratica

Affittare casa vacanze

Possedere una casa vacanze è considerato un investimento a lungo termine e, se gestito nella maniera corretta, può diventare una rendita continuativa con relativo poco sforzo.

Naturalmente, il primo vantaggio a cui si pensa è la possibilità di utilizzare la casa vacanze durante i periodi di riposo dal proprio lavoro: si viene a creare così un punto di appoggio fisso e una garanzia nei momenti in cui il luogo di lavoro lo permette.

Ma cosa farne di questa proprietà quando non possiamo usufruirne noi stessi? Tra tasse e imposte si può rivelare un autentico salasso, e quasi non conviene più rispetto alla semplice prenotazione di una stanza d’hotel. Per far sì che si possa parlare di un investimento c’è solo una cosa molto semplice da fare con la propria casa vacanze: affittarla.

Vediamo quindi insieme in questo articolo come fare per affittare in tutta serenità la propria casa vacanze.

Cosa è necessario per stipulare un contratto d’affitto di una casa vacanze

Nonostante possa sembrare un percorso irto e difficoltoso, con il giusto approccio è possibile arrivare preparati e sapere in anticipo cosa è previsto per stipulare correttamente un contratto d’affitto.

  • Prima dell’affitto è necessario richiedere la certificazione energetica dell’immobile (ACE), che rappresenta un fattore rilevante nella decisione del prezzo. Inoltre, l’immobile deve rispettare le basilari condizioni di vivibilità: gli impianti devono essere a norma, non ci devono essere cartelle Equitalia, pignoramenti o ipoteche pendenti, i locali devono essere puliti, eccetera.Nel caso in cui tu abbia l’intenzione di affittare un’abitazione di tua proprietà, questo non dovrebbe risultare un problema.
  • Va ricordato che un contratto di affitto deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla firma se l’affitto ha una durata maggiore di un mese (per durate inferiori non è necessario alcun contratto e si devono seguire le regole dettate dal Codice Civile, meno rigide rispetto alla legislazione ordinaria).
  • Per le locazioni abitative la legge di stabilità prevede l’obbligo di pagamento dell’affitto per mezzo di strumenti rintracciabili (ad esempio bonifici, carte di credito o assegni). Il contante quindi non potrà essere utilizzato come metodo di pagamento, pena la perdita delle agevolazioni fiscali di cui godono locatore ed inquilino.
  • Il locatore ha la possibilità di scegliere se aderire al regime di tassazione ordinaria o alla cedolare secca: nel primo caso, la tassa sull’affitto dipenderà dallo scaglione IRPEF di appartenenza; nel secondo caso, pagherà un’imposta sostitutiva fissa del 21% e non dovrà versare né l’imposta di registro né l’imposta di bollo.

Queste sono delle buone prassi da seguire nel caso in cui si decida di voler affittare la propria casa vacanze. Certo, per essere in regola sono necessari alcuni passaggi ed un po’ di attenzione, soprattutto nelle fasi iniziali. Questa fase però non è l’unico step da affrontare: una volta ufficializzate le vostre intenzioni è necessario riuscire a trovare i (giusti) coinquilini; e qui le cose potrebbero farsi un po’ più complicate.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Perché allora non affidarsi a dei professionisti del settore? Con Affitta Presto puoi godere di alcuni vantaggi altrimenti non raggiungibili in caso di gestione in autonomia dei propri immobili; vediamoli insieme.

Affitta Presto: formazione, locazione e comunicazione

Uno dei pilastri sui cui si basa il nostro business è la formazione continua e costante che garantiamo a tutti i nostri affiliati per essere aggiornati sugli aspetti più importanti che riguardano la locazione. In questo modo si potrà essere preparati per affrontare ogni tipo di clientela.

Essendo un business ben definito, che ha visto quadruplicare il proprio fatturato negli ultimi anni a causa di nuovi ritmi e stili di vita, Affitta Presto vuole rimanere al passo con i tempi e, per questo, si è specializzata nella locazione per far fronte a una società fortemente dinamica.

Tutti gli affiliati hanno piena libertà di operare nella propria zona senza limiti, con tutto il supporto necessario, tra cui appunto anche la comunicazione nei confronti della potenziale clientela.

L’attività offline viene accompagnata a quella online, grazie agli strumenti che vengono messi a disposizione dal nostro franchising. Periodicamente vengono pubblicati gli annunci delle offerte immobiliari sul sito internet ufficiale e sulle APP di Affitta Presto, in modo da poter contare su una visibilità di un portale in continua crescita e completamente interattivo, avendo così anche un contatto diretto anche con il cliente finale.

Se sei interessato ad intraprendere questo tipo di percorso non esitare a contattarci lasciando un commento qui sotto o compilando l’apposito modulo di contatto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>