Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Cos’è il canone di locazione?

canone di locazione e affitto cos'è

E’ meglio comprare casa oppure vivere in affitto, al giorno d’oggi? Per tutte quelle coppie che stanno pensando di iniziare una vita insieme, la scelta non è delle più facili. Se si decide di acquistare casa, è necessario aprire un mutuo o pagare in contanti, mentre se la scelta ricade sull’affitto bisognerà valutare il canone di locazione richiesto.

C’è chi afferma che poter contare sulla proprietà di una casa sia un bene, si trasmetterà ben presto ai propri figli ed alle prossime generazioni. Ma oggi siamo sicuri che conviene? Abbiamo identificato alcuni elementi chiave che ci aiuteranno a capire per quale motivo oggi sia più conveniente vivere in affitto piuttosto che acquistare l’immobile dei propri sogni.

Il primo motivo al vertice di tutti è legato all’aspetto lavorativo e occupazionale d’Italia. Viviamo in una situazione critica per il mercato del lavoro, c’è poca certezza e tanta preoccupazione per il futuro. Legarsi firmando un contratto per 30-40 anni va a ridurre di molto la libertà di una persona, che non può permettersi di trovare un buon posto di lavoro all’estero, se la situazione in Italia diventasse troppo difficile.

Aggiungiamo a questo i salari troppo bassi, le tasse italiane sulla casa e gli interessi bancari.

Obiettivamente, aprire un mutuo senza la certezza di un roseo futuro diventa rischioso e poco producente. Pagare periodicamente un canone di locazione invece, consente all’inquilino di estinguere il contratto d’affitto in qualsiasi momento.

Come funzionano gli affitti e relativi canoni?

Compreso e assimilato questo discorso, cerchiamo adesso di capire come funzionano gli affitti e cosa sono i canoni di locazione. Una definizione chiara e precisa possiamo riportarvela presa dal sito ecasa.it

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

<<La locazione è il contratto con il quale una parte (il locatore, che nel linguaggio corrente è definito “padrone di casa“, “proprietario” e simili) si obbliga a far godere un bene all’altra (il conduttore, che nel linguaggio corrente è chiamato “inquilino“, o “affittuario”), per un periodo di tempo determinato, in cambio di denaro.>>

Parole chiavi: periodo di tempo determinato e denaro in cambio del bene goduto. Sulla base del contratto stipulato il conduttore dovrà versare periodicamente il canone deciso dalle parti. Se ciò non avviene, il locatore potrà richiedere non soltanto la/le rate mancanti, ma anche gli interessi di mora, sempre se previsti nel contratto.

Dalla parte del locatore c’è l’impegno preventivo di stabilire un valore congruo relativo all’immobile da affittare. Questa pratica non solo permette al proprietario di definire un corretto canone di locazione, ma anche comprendere qual è la soglia minima da imporre al conduttore per non incorrere in sanzioni fiscali.

Questo valore minimo è stato introdotto per evitare di pagare imposte sulla casa in valore ridotto rispetto a quanto previsto. Per la sua determinazione è necessario definire il 10% del valore catastale  dell’immobile (base imponibile su cui calcolare le tasse sulle compravendite immobiliari) sulla base della valutazione automatica.

Una conoscenza corretta e una valutazione obiettiva sono i due focus su cui vuole concentrarsi questo blog. Dare il proprio punto di vista e raccontare esperienze personali vissute da parte dei lettori, è un altro importante elemento che ci piacerebbe condividere.

Ecco perché vi invitiamo a lasciare il vostro commento qui sotto, raccontando storie di vita vissute che possono essere d’esempio o di aiuto ad altri, soprattutto a chi ha raccolto tutto il coraggio possibile per andare a vivere per conto proprio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>