Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Home Staging: di cosa si tratta e perché è una tecnica di vendita efficace

Attractive Daydreaming Woman with Pencil Inside Beautiful Living Room.

Ci siamo occupati del marketing per un’agenzia immobiliare nelle scorse settimane, e lo abbiamo fatto concentrandoci sul web, questo luogo digitale infinito quanto complesso che ci permette di emergere dalla massa sfruttando i canali di promozione disponibili.

Oggi parliamo di un’altra forma di marketing alquanto curiosa e importante, che avvicina imprenditori immobiliari e proprietari di immobili, creando una sinergia vincente per concludere un affitto: l’home staging.

Cos’è l’Home Staging?

Per capirlo possiamo partire dalle due parole che compongono il concetto, ossia Home=casa e Stage=palco. L’idea è proprio quella di mettere in scena la casa, metterla sul palco, di fronte al potenziale locatore, attirando la sua attenzione e suscitando in lui quelle emozioni e quei brividi che possano spingerlo a chiudere l’affare.

Di fatto sono tecniche di vendita efficaci che ci permettono di raggiungere i nostri obiettivi come imprenditori immobiliari.

Nel nostro paese questa tecnica di presentazione dell’immobile arriva solo a partire dal 2008, mentre negli USA era presente fin dagli anni ’80. Non è certo il primo e nemmeno l’ultimo ritardo che il nostro paese ha nei confronti delle innovazioni (non tecnologiche) estere.

Rendere l’abitazione unica sfruttando luci, colori, elementi d’arredo e profumi, è frutto di uno studio attento ma efficace, che ha cercato fin da subito di contrastare il declino del mercato immobiliare a partire proprio dal 2008.

Qual è l’obiettivo dell’Home Staging?

Quello di rilanciare un immobile mantenendo bassi i costi dell’operazione di lancio sul mercato. Una pratica che si rispecchia perfettamente in quel cambio d’abitudini di cui abbiamo parlato negli articoli precedenti: le persone oggi si informano attraverso il web, scoprono luoghi e sapori attraverso il web, guardano una stanza d’albergo attraverso il web, e perché no, possono conoscere ed entrare in modo digitale all’interno di un’abitazione.

L’esperienza reale diventa parte di una fase successiva, seppure necessaria, supportata dalla bellezza e dalla curiosità ritrovate in quelle foto, in quei colori e in quelle luci.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

home-staging

Ma quanto mi costa affidarmi ad un Home Stager?

L’investimento necessario per affidarsi ad un professionista non costa tanto di più dello sconto sul prezzo che si sarebbe costretti a fare per una casa non venduta. Si tratta di operazioni d’immagine e di “trucco” che possono davvero fare la differenza tra una vendita o meno.

Oggi ciò che conta più di tutto è l’immagine e l’esperienza che riusciamo a regalare a qualcuno oppure che facciamo noi stessi; più sono esperienze ricche di emozioni, che rispecchiano la nostra anima e le nostre caratteristiche comportamentali, più siamo felici e pronti a ripetere quell’esperienza molto volentieri, se necessario.

Per questo puntare sull’Home Staging oggi potrebbe essere la soluzione più indicata sia per un agente immobiliare che per un proprietario.

L’idea è di creare quel “colpo di fulmine” nel visitatore interessato (attenzione a quelli solo curiosi) tale per cui sarebbe disposto a fare qualsiasi cosa pur di averla.

Le 6 R dell’Home Staging

Le aziende che si occupano di Home Staging descrivono il loro lavoro utilizzando sei parole, che iniziano tutte con la lettera R:

RIDURRE – RINFRESCARE – RIVALUTARE – RIARREDARE – RIPARARE – RIPULIRE – RIVALUTARE

Si tratta quindi di interventi a basso costo, che non richiedono la supervisione di figure professionali come l’interpor design, che si occupa degli spazi, degli arredi e di tutto ciò che riguarda l’interno seguendo però le esigenze del cliente.

In questo caso l’obiettivo non è rendere bello l’ambiente per il cliente o il proprietario, quanto piuttosto renderlo appetibile dalla maggior parte della gente, o comunque da quella persona che poi potrà affittarlo e personalizzarlo come meglio ritiene.

Ridurre gli spazi, rinfrescare gli ambienti, cambiare l’arredamento di base, mantenere pulita l’abitazione, esalta i pregi dell’abitazione, rendili accogliente ecc..

Accorgimenti ottimi per avere successo!

Affitta Presto sostiene i suoi imprenditori immobiliari ogni giorno attraverso formazione, idee, spunti, assistenza e molto altro.. Perché non entri anche tu a fare parte del nostro gruppo? Ti basta lasciarci un messaggio e ti ricontatteremo!

Se invece vuoi approfondire tutto il percorso di crescita da agente a imprenditore immobiliare puoi scaricare una copia del nostro EBook “Da Agente Immobiliare a Imprenditore di successo” in modo assolutamente gratuito.

2 responses on “Home Staging: di cosa si tratta e perché è una tecnica di vendita efficace

  1. francesco

    Buon di sono Francesco Del Grosso ho letto con attenzione il vostro articolo, vorrei saperne di più per la collaborazione essendo un tecnico specializzato nell’arredamento e design. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>