Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Fatturazione elettronica per il franchising

Fatturazione elettronica

Il 2019 è arrivato e con l’arrivo del nuovo anno c’è una grande novità che interessa quasi tutti i detentori di Partita IVA: la fatturazione elettronica. Qualche settimana fa avevamo già fatto un’analisi sulla fattura elettronica, spiegando i punti fondamentali da seguire per l’imprenditore immobiliare.

E voi, siete già attrezzati per le novità in arrivo? In questo articolo vedremo quali aspetti tenere in considerazione nell’ambito del franchising del mercato immobiliare.

Come funziona la fatturazione elettronica?

Con la fattura elettronica le aziende e i professionisti potranno innovare le proprie procedure di fatturazione. Ma in cosa consiste esattamente? Con fatturazione elettronica si intende un sistema digitale di creazione e trasmissione delle fatture al Sistema di Interscambio.

La fattura elettronica sarà prodotta, trasmessa e conservata secondo il linguaggio standard XML, un linguaggio informatico che permette di gestire in forma elettronica l’intero ciclo di fatturazione. In poche parole, saranno i sistemi informatici a dialogare tra loro, tenendo traccia digitale dei vari rapporti commerciali di ogni attività.

Non resta che scoprire come fare per crearne una: comporre una fattura elettronica in autonomia potrebbe risultare complesso, ma affidandosi ad un intermediario tutte le operazioni risulteranno semplificate perché effettuate in automatico dal software e del tutto chiare per il cliente.

Il punto cruciale di questo nuovo processo è quindi il Sistema di Interscambio, cioè il punto di passaggio obbligato per tutte le fatture elettroniche e già utilizzato per il recapito delle fatture elettroniche verso la PA. Il Sistema di Interscambio è un sistema informatico, gestito dall’Agenzia delle Entrate, con il compito di:

  • ricevere le fatture sotto forma di file XML;
  • verificare che il formato del documento ricevuto sia corretto e che i dati inseriti siano completi;
  • inoltrare la fattura elettronica al destinatario.

Il fine ultimo del nuovo software è quello di semplificare la compilazione delle fatture, andando a:

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Telefono
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy
  • Calcolare automaticamente il totale della fattura;
  • Generare il file della fattura nel formato XML (linguaggio complesso e non di uso comune, ma fondamentale per garantire la sicurezza informatica);
  • Eseguire controlli preventivi affinché l’invio e la ricezione delle fatture vadano a buon fine;
  • Trasmettere il file generato al Sistema di Interscambio e gestirne le notifiche.

Fatturazione elettronica: vantaggi per aziende e professionisti

Sono molti i vantaggi che aziende e professionisti potranno riscontrare già pochi mesi dopo il passaggio alla fatturazione elettronica. Ve ne elenchiamo alcuni qui di seguito:

  • l’esonero dallo spesometro (proprio come il regime forfettario e dei minimi, chi emette la fattura elettronica sarà esonerato dalla trasmissione delle comunicazioni delle fatture emesse e ricevute);
  • l’esonero dal Modello Intrastat, che consente il monitoraggio da parte dell’Agenzia delle Dogane di tutte le operazioni commerciali di scambio intrattenute tra i soggetti di diversi Stati membri dell’Unione Europea;
  • l’esonero dalla comunicazione dei dati relativi ai contratti stipulati dalle società di leasing.

Il carico di lavoro di un libero professionista può quindi essere alleggerito grazie a questo nuovo sistema. Passare alla fatturazione elettronica renderà superflue molte comunicazioni fino ad ora obbligatorie e vissute con la paura di sbagliare, semplificando molto l’inizio dei lavori per un’agenzia immobiliare.

Vengono ridotti i tempi per gli accertamenti fiscali in materia di IVA e imposte dirette, passando da cinque a quattro anni, oltre che quelli per creazione, invio e conservazione di una fattura; sotto la guida del software informatico infatti sarà possibile creare una fattura in pochi semplici passi.

Vengono ridotti anche gli spazi, perché non saranno più necessari grandi e pesanti faldoni per la conservazione di vecchi documenti: anche le fatture elettroniche dovranno essere conservate per 10 anni, ma sarà possibile limitarsi al formato digitale.

Per saperne di più in merito alla fatturazione elettronica nel franchising, contattaci lasciando un commento a questo articolo o inviandoci una mail: saremo ben felici di rispondere ad ogni tua domanda!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>