Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click ed è Gratis con il nostro E-Book:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

Gestionale immobiliare gratuito: cosa si nasconde dietro?

gestionale immobiliare gratuito

Diciamocelo: senza un adeguato software, la gestione di un’agenzia immobiliare è praticamente impossibile. O meglio, si può fare, ma con carte volanti, volumi ingombranti e schedari infiniti sarà come tornare indietro nel tempo agli anni ’90, procedendo a velocità ridotta con i vostri concorrenti pronti a rubarvi la vostra fetta di mercato.

Come fare dunque per scegliere il gestionale immobiliare più adeguato? Come molti sapranno, internet pullula di offerte per tutti i gusti, e non mancano i siti dove poter trovare software gratuiti che millantano prestazione incredibili.

Lasciarsi tentare è tipico, viste anche le numerose spese che si devono affrontare in fase di apertura di un’agenzia. Ma sarà davvero vantaggioso non spendere nulla?

Quali elementi deve avere un gestionale immobiliare?

Come avevamo già trattato in una precedente analisi su come scegliere il gestionale perfetto, ci sono almeno 5 caratteristiche che un gestionale deve avere per riuscire a fornire un supporto base a qualsiasi agenzia:

1) In primo luogo, un gestionale immobiliare deve dare la possibilità all’agenzia di coordinare in modo completo tutto il portafoglio immobili e clienti. Se da un lato vedremo quindi tutti gli annunci degli immobili disponibili in un dato giorno, dall’altro vedremo la lista dei clienti dell’agenzia, con un incrocio di dati in grado di farci risparmiare tempo e denaro.

2) Possibilità di accedere a suddetti dati da qualsiasi postazione: un buon gestionale immobiliare deve permettervi di lavorare da qualsiasi postazione, soprattutto al giorno d’oggi, dove la comunicazione avviene in tempo reale grazie a internet. Dati disponibili dappertutto ed in ogni momento.

3) Possibilità di pubblicare gli annunci sui principali portali immobiliari. Questo permetterà di avere una visibilità maggiore e capillare sul web per i tuoi annunci, aumentando il numero di visualizzazioni e richieste da parte di nuovi potenziali clienti.

4) Calendario e agenda sono elementi essenziali nell’organizzazione dell’agenzia immobiliare, per questo motivo un gestionale competente prevede la possibilità di avere sempre a portata di mano un planning dettagliato di visite, eventi, appuntamenti e telefonate.

Scarica il nostro E-Book

Vorresti fare carriera nell’immobiliare?
Sei un agente e vuoi diventare un imprenditore di successo?
Sei alla ricerca di maggiori soddisfazioni economiche?
La risposta è a portata di click con il nostro E-Book Gratuito:
“Da Agente Immobiliare a imprenditore di successo: il manuale completo“
Email
Nome
Cognome
Ho letto e accetto l'informativa alla Privacy

5) Backup dei dati costante! Quanto sono importanti i dati che inseriamo quotidianamente? Assicuratevi che il gestionale immobiliare scelto abbia una funzionalità di backup incluso nel prezzo finale, ne va della longevità della vostra agenzia.

Il gestionale immobiliare gratuito: quello che nessuno ti dice

Vi risparmiamo una fatica: se cercate un gestionale gratuito che abbia tutte le caratteristiche elencate vi diciamo subito che non esiste. In linea generale, vale sempre il detto “chi più spende meno spende”; non aspettatevi quindi che un gestionale gratuito possa mantenere tutte le promesse che vi dicono per cercare di attirare la vostra attenzione.

La formula che viene utilizzata più spesso è quella dell’abbonamento: vi faranno provare una versione base del software, mostrandovi tutte le funzioni meravigliose che sono utilizzabili solo dopo aver pagato un certo importo. Ecco quindi che tutte le caratteristiche promesse sul motore di ricerca possono essere mantenute solo dietro pagamento, e decade così il vantaggio tanto pubblicizzato.

Un’altro inghippo a cui potreste andare incontro è la totale mancanza di assistenza; molto spesso, per mantenere i costi bassi, non viene contemplata la presenza di un supporto tecnico. In caso quindi di problemi, bug, malfunzionamenti o semplici richieste di informazioni non aspettatevi una risposta: sarete lasciati a voi stessi.

Infine, volendo andare sullo scenario peggiore, state attenti a non imbattervi nei cosiddetti scam: sono delle vere e proprie trappole, creati come degli specchietti per le allodole. È capitato che, assieme al software, venissero scaricati virus in grado di bloccare completamente il computer oppure, ancora peggio, programmi appositi che condividono le vostre informazioni con altri computer; tra le due, è forse preferibile imbattersi nei primi, dove per lo meno si scopre subito di essere stati ingannati.

Cosa offre Affitta Presto – ovvero i vantaggi del nostro gestionale immobiliare

Scegliere la soluzione del franchising di Affittapresto dà anche il vantaggio di accedere ad un software il cui buon funzionamento è stato comprovato da molto tempo ed innumerevoli agenzie. Nello specifico, noi ci affidiamo a GESTIM, che sentiamo di consigliare vivamente anche al di fuori del nostro franchising.

Oltre all’accesso al software però, Affittapresto ti offre anche la possibilità di seguire una formazione specifica per il suo utilizzo, adatto soprattutto a chi è alle prime armi oppure non ha molta dimestichezza con i supporti informatici.

Questo è solo uno degli innumerevoli vantaggi che offre il nostro franchising, ma è sicuramente un elemento chiave che ti può portare ad una crescita considerevole sul mercato. Vuoi conoscere tutti i benefici di aprire un’agenzia immobiliare con noi? Contattaci senza indugio per tutte le informazioni che ti servono e prenota un appuntamento con un nostro specialista senza impegno!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>